UN GRANDE LUTTO PER LA NOSTRA ASSOCIAZIONE . 23 maggio 2017

 

All’età di 54 anni, improvvisamente, ci ha lasciato l’ex arbitro internazionale ed attuale Responsabile della CAN B, Stefano Farina. Arbitro della Sezione di Novi Ligure dal dicembre del 1979, ha debuttato in Serie A nel gennaio del 1995 dirigendo complessivamente 236 gare della massima serie e 117 di Serie B. Ha diretto due finali di Supercoppa Italiana e la finale di Supercoppa Europea del 2006. Osservatore UEFA, è stato Rappresentante degli arbitri in attività e Responsabile della CAN D e della CAN PRO.
Il Presidente Gero Drago , il CDS e tutti gli arbitri Agrigentini esprimono alla famiglia di Stefano profondo cordoglio e vicinanza.
.

 

28 NUOVI ARBITRI PER LA NOSTRA SEZIONE. 21 maggio 2017

Questa mattina la nostra sezione si è arricchita di altri ben 28 nuovi giovani colleghi che hanno superato brillantemente gli esami per diventare arbitro di calcio della FIGC.

Alla presenza del rappresentate per il CRA Armando Salvaggio vice Presidente Regionale quest’oggi Presidente della Commissione d’esami composta dal Presidente di sezione Gero Drago , dal vice Presidente Antonio Lalomia e dal Segretario Giovanni Balletti i nuovi aspiranti colleghi si sono misurati dapprima con i test regolamentari e successivamente con i colloqui personali dove hanno dimostrato preparazione, passione e tanta voglia di entrar a far parte della nostra grande famiglia .
Provenienti da diverse città della Provincia , Canicattì , Naro , Ribera , Sciacca , Cammarata , Agrigento , Palma di montechiaro , Grotte , Castrofilippo , Porto Empedocle , San Giovanni Gemini , Aragona i nuovi giovani arbitri andranno ad arricchire il già ottimo organico a disposizione dell’organo tecnico provinciale con l’ auspicio che il più possibile di loro possa nel più breve tempo scalare le varie categorie .
In bocca al lupo a tutti i ragazzi e all’unica ragazza (Ilenya Avanzato di Canicattì) per il nuovo importante ed entusiasmante percorso di sano sport e crescita personale intrapreso .

Raduno CAN BS per l’Internazionale agrigentino SICURELLA. 20 maggio 2017

Giorni di raduno in vista dei prossimi impegni per Giuseppe Sicurella arbitro internazionale di Beach Soccer . È piena di un entusiasmo coinvolgente l’atmosfera che si respira al raduno precampionato della CAN BS, che si è aperto a Riccione, ormai abituale meta per i direttori di gara del calcio da spiaggia. L’entusiasmo con il quale la nuova Commissione, capitanata dal responsabile Marcello Caruso e composta da Marco Buscema e Vincenzo Cascone, si è buttata a capofitto in questa nuova avventura, avendo come esempio la precedente, guidata da Michele Conti (oggi al Comitato Nazionale) e formata da Alessandra Agosto e Gennaro Leone, che ha svolto un encomiabile lavoro, facendo crescere esponenzialmente, tecnicamente ed associativamente, gli arbitri del Beach Soccer.

Tre giorni intensi iniziati con il saluto di Caruso ai trenta arbitri ed agli otto osservatori presenti, che ha altresì impartito disposizioni di carattere generale. Spazio poi ai lavori di gruppo preparati a casa dai direttori di gara; ognuno di essi aveva un preciso lavoro da eseguire, soffermandosi su alcune parti del regolamento. Interessante anche gli elaborati esposti in inglese; particolare attenzione in questo gruppo viene infatti posta alla cura e al miglioramento delle lingue straniere, perché non dobbiamo dimenticare che questi arbitri dirigono il massimo campionato nazionale, uno tra i più difficili, per livello tecnico, al mondo. E tra loro ci sono, e ci saranno, gli arbitri internazionali, tra i più apprezzati all’estero, il cui portabandiera è Gionni Matticoli, reduce dal mondiale alle Bahamas.
Successivamente i componenti del Settore Tecnico, Alfredo Balconi e Fabio Polito, sono intervenuti parlando specificatamente delle varie fattispecie che vedono calciatori che fuoriescono dalla linee perimetrali del terreno di gioco e delle eventuali scorrettezze che possono essere compiute in questi casi.
Poco prima della cena gli arbitri hanno poi effettuato un allenamento, seguiti dal metodologo Gilberto Rocchetti, dal preparatore atletico Giuliano Compagnucci e dalla fisioterapista Patrizia Passini. In contemporanea gli osservatori sono stati impegnati in una riunione con Vincenzo Cascone che ha dato loro le disposizioni su criteri valutativi della prestazione arbitrale.
La parte medica di questo raduno, con le consuete visite, è curata dal dott. Giacomo Passalacqua, componente del modulo bio medico del Settore Tecnico.
I colloqui individuali, seguiti alle disposizioni che la Commissione ha voluto riservatamente impartire ai nuovi immessi, che affrontano un campionato nuovo per la prima volta, hanno concluso la prima giornata di questo stage preparatorio.

Ad Aquilina la finale di giovanissimi regionali 19 maggio 2017

Assistenti Picciolo e Bonaccorso di Catania
Alfonso Aquilina
Calcio Sicilia – Pantanelli sport

Designazioni 21 maggio 2017 19 maggio 2017

Sanzo Giovanni
AE – Serie D
Giovanni Sanzo
CITTÀ DI PALERMO – UDINESE CALCIO